careers

 

Il candidato, laureato o laureando in Ingegneria Edile/Architettura, dovrà possedere capacità in linea con il futuro ruolo di Progettista Junior che ricoprirà entro 12 mesi. Nel corso dell’anno apprenderà a gestire in autonomia, con la supervisione di un progettista senior, i seguenti task:

  • Condurre e gestire l’“assessment” di una o più, infrastrutture edilizie, attraverso rilievi di tipo strumentale e fotografico, analisi del contesto morfologico, urbano, edilizio, tecnologico ed energetico.
  • Essere in grado di interpretare e decodificare le esigenze di un Committente.
  • Sviluppare un concept progettuale avendo ottime capacità progettuali nella definizione di un layout nonchè di rappresentazione grafica.
  • Redazione pratiche burocratiche
  • Realizzare un progetto edilizio nelle diverse fasi di sviluppo: preliminare, definitivo ed esecutivo, gestendo e aggregando tutta la documentazione necessaria (Elaborati grafici, specifiche tecniche, capitolati, relazioni tecnico-descrittive, computi metrici, dettagli costruttivi)
  • Essere in grado di redigere Pratiche Burocratiche avendo ottima conoscenza delle caratteristiche e dei requisiti tecnici che devono avere le infrastrutture da costruire o ristrutturare, nonché i titoli abilitativi necessari, le normative vigenti e gli strumenti urbanistici.

Il candidato in possesso di laurea in Ingegneria Edile/Architettura, dovrà aver già maturato almeno 3-5 anni di esperienza, nella gestione di progetti complessi e di infrastrutture di ogni tipo di dimensione con un ruolo di Project Leader. Dovrà essere in grado di coordinare e supervisionare il lavoro di un team di professionisti Junior e di governare autonomamente i seguenti task:

  • Dimostrare conoscenza di strumenti di project management per pianificare una commessa in tutte le fasi, progettuali e realizzative, adottando procedure qualitative di gestione e conduzione della stessa sino al collaudo dell’opera.
  • Avere un’eccellente conoscenza dei sistemi costruttivi, delle componenti edilizie, dei materiali ed essere in grado di adottare scelte strategiche nell’utilizzo di forniture e gestione di fornitori.
  • Essere in grado di gestire e condurre riunioni tecniche e di coordinamento (anche video-call) anche in lingua inglese.
  • Essere a conoscenza degli aspetti tecnici, operativi e procedurali in ambito di conduzione di cantieri nelle principali figure che operano nel campo: Direzione Lavori o Direzione di cantiere avendo capacità di coordinamento delle diverse Practice (Strutturale, Edile, Impianti, IT)